< Terug naar vorige pagina

Publicatie

Horrida Romoleum certamina pango duellum : J. Fr. Champollion’s Latin studies in the BNF manuscript NAF 20365

Boekbijdrage - Hoofdstuk

Il contributo offre un’analisi preliminare della breve parte dedicata allo studio della lingua latina nel manoscritto NAF 20365, conservato presso la Bibliothèque nationale de France e attribuibile (almeno in parte) a Jean-François Champollion. La sezione 1 del contributo illustra alcune caratteristiche generali del manoscritto, mentre la sezione 2 descrive in dettaglio la parte dedicata al latino. Infine, la sezione 3 analizza le fonti utilizzate da Champollion per lo studio di questa lingua. In particolare, tale sezione si propone di mostrare come lo studioso francese si sia servito dell’“ingannevole” edizione degli Annales realizzata nel 1595 dal classicista olandese Paul van Merle (Paulus Merula).
Boek: Champollion beyond hieroglyphs : the many languages of the Rosetta stone code breaker
Aantal pagina's: 1
Jaar van publicatie:2025
Toegankelijkheid:Embargoed